SEZIONI NOTIZIE

ESCLUSIVA - Il doppio ex De Marco: "Anni importanti a Caserta. Avellino piazza splendida. E sul derby di domenica...."

di Antonio Papale
Vedi letture
Simone De Marco
Simone De Marco
© foto di Giuseppe Scialla

Domenica allo stadio Partenio primo derby stagionale per la Casertana, impegnata contro i lupi irpini. Per parlare del match tra biancoverdi e rossoblù, dei ricordi nelle due piazze, delle due squadre e del campionato, la nostra redazione ha contattato il doppio ex Simone De Marco.

Simone, partiamo dai ricordi vissuti nei sei anni di Caserta: cosa ti è rimasto più impresso? E quali sono i compagni ai quali sei rimasto più legato?

"Caserta è stata importante per me, sono stati anni importanti per me. Sono rimasto legato a Rainone, Finizio, Rajcic. L'allenatore che più ha creduto in me è stato Ugolotti, ma anche Gregucci e D'Angelo. Anni belli quello in cui abbiamo perso ad Alessandria e quello di D'Angelo. Rimpianti quando abbiamo perso un campionato già vinto nel 2016"

L'anno scorso sei stato ad Avellino: cosa ti ha lasciato l'esperienza in terra irpina

"Avellino pure è stato importante. Nonostante le difficoltà societarie, abbiamo iniziato bene, poi una serie di sconfitte ha portato all'esonero di Ignoffo. Con Capuano c'è stata la svolta."

Come vedi la Casertana e l'Avellino attuali?

"L'Avellino è una squadra forte, con un organico importante nato secondo le indicazioni di Braglia. La Casertana è un organico giovane, dove mister Guidi sta cercando di fare del suo meglio. Castaldo è una garanzia."

Un pronostico sul derby di domenica

"Non vorrei fare del male a nessuno, mi auguro un 2-2."

Infine, un giudizio sul girone C

"Il Bari è strafavorito, mi sorprende la Turris mentre mi deludono Palermo e Foggia."

Altre notizie
Mercoledì 02 dicembre 2020
19:41 Le Pagelle LE PAGELLE - Attaccanti poco incisivi, Konate beffato sul primo gol 18:40 Le Interviste Castaldo: "Primo gol colpa nostra, bisogna essere più cattivi" Guidi: "Sconfitta frutto di episodi, bisogna dare di più" 16:53 Le Partite Il Pinto diventa un tabù: Casertana 0 Vibonese 2
Martedì 01 dicembre 2020
20:01 News PROBABILI FORMAZIONI - Tre cambi rispetto a Cava, ritorno da ex per Laaribi 17:16 Le Interviste Guidi: "Importante saper usare sia fioretto che sciabola"
Lunedì 30 novembre 2020
13:24 Punti Di Vista Casertana, attenzione e praticità regalano tre punti vitali. Ora due jolly per sfatare il tabù Pinto
Domenica 29 novembre 2020
21:55 Le Pagelle LE PAGELLE - Carillo sempre più difensore bomber, Avella ancora decisivo, Matese si conferma 19:24 Le Partite Casertana, vittoria fondamentale e boccata d'ossigeno: Cavese 0 Casertana 1
Sabato 28 novembre 2020
16:36 News PROBABILI FORMAZIONI - Guidi ritrova Castaldo e Izzillo, Maiuri punta su Germinale 16:08 Le Interviste Guidi: "Obiettivo dare il massimo e tornare alla vittoria" 13:08 Le Interviste Maiuri: "Partita fondamentale da vincere ad ogni costo. Caserta bella esperienza. Ecco che Casertana mi aspetto.... "
Lunedì 23 novembre 2020
20:01 News Casertana, stabilite data e ora del recupero del match di Bisceglie 13:28 Punti Di Vista Casertana, la qualità e gli episodi fanno la differenza. E a Cava diventa un crocevia fondamentale
Domenica 22 novembre 2020
19:33 Le Pagelle LE PAGELLE - Avella c'è, Carillo sempre più leader. Konate compromette la gara 17:48 Le Interviste Guidi: "Espulsione di Konate episodio determinante, tenuto testa ad una corazzata" Icardi: "Peccato per il risultato, lavorare per migliorare" 16:54 Le Partite Il Bari si impone al Pinto: Casertana 0 Bari 2
Sabato 21 novembre 2020
17:09 News PROBABILI FORMAZIONI - Tornano Fedato e Konate, Auteri confida in Antenucci 15:44 Le Interviste Guidi: "Bari ottima squadra costruita per la B. Ecco cosa voglio dai miei ragazzi per batterlo"
Giovedì 19 novembre 2020
13:45 News Parla Auteri dall'isolamento domiciliare: "La Casertana ha un organico importante"
Mercoledì 18 novembre 2020
16:46 News Anticipato inizio del match col Bari