SEZIONI NOTIZIE

Montagne Russe al Partenio: Casertana-Ternana 3-3

di Luca Petrone
Vedi letture
Foto
© foto di Andrea Rosito

Rollercoaster di emozioni al Partenio-Lombardi: Casertana 3 Ternana 3. Primo tempo da sogno per i ragazzi di Guidi che erano riusciti a sfoggiare un calcio da sogno concretizzando un dominio totale nel rettangolo di gioco trasformando due reti nei primi 45’. Ripresa non all’altezza, con gli ospiti che hanno ritrovato troppo facilmente la parità in soli 5 minuti e hanno creduto di più nei 3 punti riuscendoli apparentemente a strappare, prima che l’ormai “solito” Cuppone non riportasse la gara di nuovo sulla parità all’ultimo respiro.

Primo tempo:

Falchetti che partono fortissimo e collezionano ben due occasioni già nei primi dieci minuti, la prima con Izzillo che si libera per la conclusione di destro ma il tiro viene bloccato da Iannarilli; passa poco tempo e stavolta è Matarese ad impegnare l’estremo difensore della squadra ospite con un colpo di testa. La Ternana batte un colpo al 21’ con Kontek che si sposta il pallone sul destro e prova la conclusione di collo pieno, la palla esce di poco a lato. Ma si tratta solo di un fulmine a ciel sereno: la Ternana non sembra essere scesa in campo con il piglio giusto e i ragazzi di Guidi continuano a spingere con convinzione: nuova occasione con Izzillo e poi super opportunità con Matarese che prova la conclusione a botta sicura dall’interno dell’area, si esalta salvando sulla linea con una vera e propria prodezza l'ex estremo difensore della Viterbese Iannarilli. Tutte queste occasioni sono il preludio al meritatissimo vantaggio rossoblu: al minuto 32’ Cuppone punta Iannarilli che lo stende, per l’arbitro non ci sono dubbi ed indica da subito il dischetto. Dagli undici metri si presenta Fedato che porta avanti i suoi col primo gol nella sua nuova avventura. Casertana che continua a dimostrarsi la squadra più brillante e trova il raddoppio con Matarese che realizza con grande decisione un calcio di punizione al minuto 38’. Al termine dei primi quarantacinque di gioco è 2-0: dominio Casertana!

Secondo tempo:

Pronti via e la gara prende un’altra svolta inaspettata: Falletti si aggiusta un pallone apparentemente innocuo sulla trequarti, il suo destro dalla distanza non sembra irresistibile ma riesce a beffare Dekic che si fa trovare decisamente impreparato. Improvviso lampo della Ternana che al 47’ si riporta ad un gol di distanza dagli avversari. Passano appena due minuti ed al Partenio si consuma l’ennesimo colpo di scena: indecisione di Konatè prima e soprattutto di Carillo poi nel respingere una palla in area di rigore, la sfera viene raccolta da Peralta che indisturbato sigla il clamoroso pareggio. Decisamente goffo in particolare Carillo che nel tentativo di rinviare di testa perde l’equilibrio lasciando strada libera agli avversari. Questo ennesimo ribaltone sembra aver calmato un po’ le acque, e dopo un’ora di gioco a dir poco frenetica la gara si rilassa. I padroni di casa tornano pericolosi al 70’ con Setola che svetta su corner ma non riesce ad inquadrare la porta, con le due squadre che non sembrano appagate dal pareggio. Si rifanno infatti vivi gli ospiti con Furlan che mette un cross sul secondo palo sul quale Konatè non è perfetto e costringe il suo portiere Dekic all’intervento.  Quando siamo al minuto 84’ la rimonta dei ragazzi di Lucarelli diviene realtà:  calcio di punizione pennellato di Furlan, nulla da fare per Dekic, la rimonta è completata. Sembra tutto finito quando questo incredibile match riesce anche a regalarci l’acuto finale: sugli sviluppi di un cross laterale, l'ex centravanti del Pisa Cuppone riesce a svettare tra i due centrali e a direzionare con la fronte per battere Iannarilli e siglare l’impronosticabile 3-3! Una battaglia vietata ai deboli di cuore che si chiude dunque sul rocambolesco risultato di 3-3 dopo cinque minuti di recupero.

CASERTANA: Dekic; Santoro (Petito 90’); Izzillo; Fedato; Carillo; Hadziosmanovic; Setola, Icardi (Bordin 55’); Cuppone; Matarese; Konate

TERNANA: Iannarilli; Mammarella (Frascatore 66’); Kontek (Furlan 62’); Vantaggiato; Torromino (Proietti 60’); Falletti; Boben; Peralta; Laverone; Diakitè (Russo 68’); Palumbo

TABELLINO: Ammoniti Boben, Kontek, Diakitè, Proietti; Falletti (T); Izzillo (C)

MARCATORI: Fedato 32’, Matarese 38’, Cuppone 92’(C); Falletti 47’, Peralta 50’, Furlan 84’ (T)

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona

Altre notizie
Mercoledì 02 dicembre 2020
19:41 Le Pagelle LE PAGELLE - Attaccanti poco incisivi, Konate beffato sul primo gol 18:40 Le Interviste Castaldo: "Primo gol colpa nostra, bisogna essere più cattivi" Guidi: "Sconfitta frutto di episodi, bisogna dare di più" 16:53 Le Partite Il Pinto diventa un tabù: Casertana 0 Vibonese 2
Martedì 01 dicembre 2020
20:01 News PROBABILI FORMAZIONI - Tre cambi rispetto a Cava, ritorno da ex per Laaribi 17:16 Le Interviste Guidi: "Importante saper usare sia fioretto che sciabola"
Lunedì 30 novembre 2020
13:24 Punti Di Vista Casertana, attenzione e praticità regalano tre punti vitali. Ora due jolly per sfatare il tabù Pinto
Domenica 29 novembre 2020
21:55 Le Pagelle LE PAGELLE - Carillo sempre più difensore bomber, Avella ancora decisivo, Matese si conferma 19:24 Le Partite Casertana, vittoria fondamentale e boccata d'ossigeno: Cavese 0 Casertana 1
Sabato 28 novembre 2020
16:36 News PROBABILI FORMAZIONI - Guidi ritrova Castaldo e Izzillo, Maiuri punta su Germinale 16:08 Le Interviste Guidi: "Obiettivo dare il massimo e tornare alla vittoria" 13:08 Le Interviste Maiuri: "Partita fondamentale da vincere ad ogni costo. Caserta bella esperienza. Ecco che Casertana mi aspetto.... "
Lunedì 23 novembre 2020
20:01 News Casertana, stabilite data e ora del recupero del match di Bisceglie 13:28 Punti Di Vista Casertana, la qualità e gli episodi fanno la differenza. E a Cava diventa un crocevia fondamentale
Domenica 22 novembre 2020
19:33 Le Pagelle LE PAGELLE - Avella c'è, Carillo sempre più leader. Konate compromette la gara 17:48 Le Interviste Guidi: "Espulsione di Konate episodio determinante, tenuto testa ad una corazzata" Icardi: "Peccato per il risultato, lavorare per migliorare" 16:54 Le Partite Il Bari si impone al Pinto: Casertana 0 Bari 2
Sabato 21 novembre 2020
17:09 News PROBABILI FORMAZIONI - Tornano Fedato e Konate, Auteri confida in Antenucci 15:44 Le Interviste Guidi: "Bari ottima squadra costruita per la B. Ecco cosa voglio dai miei ragazzi per batterlo"
Giovedì 19 novembre 2020
13:45 News Parla Auteri dall'isolamento domiciliare: "La Casertana ha un organico importante"
Mercoledì 18 novembre 2020
16:46 News Anticipato inizio del match col Bari